Quantcast

Coronavirus a Brescia, 31 vittime dal fine settimana. Numero sempre alto

Sono oltre 400 i morti in questo mese di marzo che si sta confermando drammatico come quello della prima ondata.

Più informazioni su

(red.) Nel pomeriggio di ieri, lunedì 22 marzo, insieme al consueto bollettino quotidiano diffuso dalla Regione Lombardia sul fronte del contagio da nuovo coronavirus, anche le Ats di Brescia e della Valcamonica sono tornate come a ogni inizio settimana a fornire i dati. Considerando le 25 vittime registrate nel fine settimana, a ieri si è arrivati a un totale di 31 croci. Un numero che porta al momento il mese di marzo ad aver registrato 404 vittime.

Per quanto riguarda i deceduti, di cui il numero purtroppo è ormai noto che è destinato a calare solo nelle prossime settimane, quando anche la pressione sulle strutture sanitarie calerà, due terzi sono uomini e tra loro si registra anche un 48enne di Ghedi. Per quanto riguarda il resto, sono 6 le vittime a Brescia città di cui un 83enne, un 85enne, un 91enne, una 85enne, una 88enne e una 99enne. Ma anche una 94enne di Gussago, un 69enne di Concesio, un 81enne di Sulzano, un 83enne di Borgo San Giacomo, un 86enne di Cellatica, un 77enne, un 81enne e una 86enne di Offlaga.

Poi un 87enne di Palazzolo, un 88enne di Passirano, un 75enne di Quinzano, un 80enne di Sarezzo, una 86enne di Tremosine, una 81enne di Bedizzole, un 90enne di Dello, una 88enne e un 78enne di Gavardo, un 97enne di Leno, un 81enne di Lumezzane, un 83enne di Nave, un 88enne di Polpenazze, un 75enne di Quinzano, una 87enne di Rezzato e una 93enne di Roé Volciano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.