Quantcast

Valcamonica, coppia di pusher recidivi finisce di nuovo in manette

Già finiti nei guai in aprile in pieno lockdown, sono stati arrestati di nuovo l'altro giorno. Seguiti fino a Lovere.

(red.) Nelle ore precedenti a sabato 31 ottobre una coppia di fidanzati di 51 e 57 anni residenti a Darfo Boario Terme e Piancamuno, in Valcamonica, nel bresciano, sono finiti agli arresti per spaccio di sostanze stupefacenti. E non è la prima volta che si sono visti porre le manette, visto che era già successo lo scorso aprile, in pieno lockdown. I due avevano messo in campo una vera e propria attività distribuendo le dosi di cocaina con l’asporto ai clienti che le chiedevano e facendosi ricaricare una carta di credito come pagamento.

Ma proprio lo scorso aprile i carabinieri della compagnia di Breno li avevano arrestati dopo averli sorpresi con alcune dosi di polvere bianca. Una misura che aveva portato ai domiciliari nei confronti dell’uomo. Disposizione che lo scorso 26 ottobre era scaduta diventando poi sorveglianza speciale con obbligo di dimora nel Comune di residenza e con la sospensione della patente.

Per questo motivo l’altro giorno, mercoledì 28 ottobre, l’uomo era passeggero e la fidanzata conduceva l’auto. Entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati seguiti da un’auto dei carabinieri che li ha sorpresi a Lovere mentre stavano per cedere la droga. I due sono stati quindi di nuovo arrestati: l’uomo, accusato anche di aver violato la sorveglianza speciale, ha incassato lo stesso trattamento, mentre la donna non potrà spostarsi dal paese di residenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.