Quantcast

Incidente mortale con il trattore, aperto un fascicolo in Procura

Il magistrato di Bergamo ha aperto un'inchiesta per omicidio colposo per chiarire eventuali responsabilità nel sinistro in cui è morto il 61enne Claudio Facchetti di Castrezzato.

(red.) La Procura di Bergamo ha aperto un fascicolo per omicidio stradale per la morte di Claudio Facchetti, il muratore di 61 anni di Castrezzato (Brescia) che, giovedì 26 agosto, ha perso la vita in un incidente avvenuto a Isso, in territorio orobico.
Il magistrato ha disposto l’autopsia per chiarire eventuali responsabilità nel tragico sinistro che ha spezzato la vita del 61enne bresciano, rimasto schiacciato a seguito del trattore su cui si trovava.
La famiglia di Facchetti dovrà quindi attendere ancora per poter dare l’ultimo saluto al proprio congiunto.

Da una prima ricostruzione dello schianto fatale
, sembra che l’uomo, alla guida di un mezzo agricolo diretto verso Bergamo procedesse, lungo la ex statale 11 Padana Superiore, quando il trattore sarebbe stato urtato da un camion che stava effettuando un sorpasso.
Il rimorchio del trattore, colpito dal mezzo pesante, ha fatto ribaltare la motrice ed il mezzo agricolo si è schiantato contro il guardrail: Facchetti è rimasto intrappolato nella cabina, rimanendo in schiacciato e morendo quasi sul colpo.
Il conducente del camion è stato sottoposto all’alcoltest e ad altri test per verificare se fosse sotto effetto di sostanze.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.