Quantcast

Brebemi: “Siamo oltre il 60% dell’opera”

Lo ha detto Franco Bettoni, presidente della società, in occasione dell'inaugurazione della Tangenziale Nord di Chiari, realizzata con il contributo della Direttissima.

(red.) “L’autostrada Brebemi ha superato il 60% della sua realizzazione e il closing finanziario è previsto per fine febbraio”.
E’ quanto ha affermato Francesco Bettoni, presidente di Brebemi, lunedì a Brescia dove ha inaugurato la Tangenziale Nord di Chiari, realizzata con il contributo di Brebemi (4 milioni di euro) come opera compensativa nell’ambito del progetto per la costruzione della nuova autostrada Brescia-Milano.
“Posso dire che l’operazione di project financing è praticamente conclusa”, ha sottolineato Bettoni, “abbiamo rinnovato la lettera di impegno con il pool di finanziatori composto da Cassa Depositi e Prestiti, Banca Intesa Sanpaolo, Unicredit, Centrobanca, Mps Capital Services e Credito Bergamasco, che hanno confermato l’impegno di finanziare i 1.818,5 milioni di euro, necessari ad assicurare il finanziamento dell’intera infrastruttura (opere e oneri finanziari)”.
La struttura del contratto di finanziamento project negoziato, in fase di finalizzazione per fine febbraio, prevede inoltre l’intervento della Banca Europea per gli investimenti e la garanzia di Sace. Infine, per quanto riguarda gli investimenti, ha sottolineato il presidente di Brebemi, la cifra spesa e contabilizzata per la realizzazione dell’autostrada ammonta a circa 880 milioni (di cui 370 realizzati nel corso del 2012), che corrisponde a circa il 50% del totale (1.611,3 milioni di euro).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.