Quantcast

Piancogno, 55enne muore sotto il trattore

Domenica 4 ottobre Domenico Fontana, agricoltore, stava usando il mezzo agricolo che si è ribaltato e lo ha travolto. L'uomo è deceduto sul colpo.

Più informazioni su

Trattore(red.) Nella mattina di domenica 4 ottobre intorno alle 11 si è verificato un grave infortunio a Piancogno, nel bresciano. Vittima è stato Domenico Fontana, di 55 anni e coltivatore di un vigneto di proprietà della moglie in via Lanzato, nella frazione camuna di Piamborno. L’uomo stava guidando il suo trattore lungo il terreno e a un certo punto ha avuto un movimento improvviso, ribaltandosi sull’agricoltore e uccidendolo. Il 55enne aveva tentato di scendere dal mezzo agricolo gettandosi a terra, ma la forza motrice è stata troppo forte e l’uomo è rimasto sotto senza possibilità di essere salvato. La zona dove è avvenuto il tragico episodio è molto impervia, difficile da raggiungere con i veicoli e mezzi di soccorso e a pochi passi dal santuario dell’Annunciata. A dare l’allarme è stato un residente che con un cannocchiale stava scrutando il paesaggio.
Quando ha notato il trattore impazzito investire l’uomo ha subito chiamato la polizia e i soccorsi. Sul posto sono arrivati gli agenti di polizia stradale di Darfo per verificare la dinamica dell’infortunio, insieme ai medici di un’ambulanza e ai vigili del fuoco che hanno estratto la vittima da sotto il mezzo. Impossibile, invece, l’arrivo dell’elicottero vista la zona. Ma l’uomo era morto sul colpo. Del fatto è stata avvisata la moglie che proprio sabato 3 ottobre era partita per una vacanza al mare ed è subito rientrata. La salma, dopo il nulla osta, è stata affidata ai famigliari e la camera ardente si trova nella sala mortuaria dell’ospedale di Esine. L’uomo lascia anche i fratelli Gian Pietro ed Elena.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.