Quantcast

Piante di “marija” e coca in casa, arrestato

Nei guai è finito un operaio 24enne incensurato di Bagnolo Mella. I carabinieri hanno trovato dieci piante e sette grammi di polvere bianca.

Più informazioni su

(red.) Sette grammi di cocaina, un bilancino di precisione, dieci piante di marijuana alte circa mezzo metro e una mini serra, costruita in un rettilario, dove stavano crescendo altre piantine di erba.
Questo è stato trovato durante una perquisizione, avvenuta la scorsa notte da parte dei carabinieri di Leno, nella casa di un operaio di 24 anni, incensurato, residente a Bagnolo Mella. Il giovane è stato arrestato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.