Quantcast

I due pesi e le due misure dell’aria malata

Più informazioni su

    smogSecondo quanto emerge dai dati riscontrabili sul sito “qualità aria brescia” delle centraline ARPA, gli esuberi di PM10 al 25 dicembre compreso sono:
    ANNO 2015 1) Broletto 62 giorni=1488 ore/;superi non consecutivi solo per 1 giorno; 31 sono i giorni con i dati non disponibili, molti prima, a cavallo e dopo i superi. 2)
    Sereno 82 giorni = 1968 ore/28 giorni consecutivi; 34 sono i giorni con i dati non disponibili, molti prima, a cavallo e dopo i superi.
    ANNO 2014 1) Broletto 42 giorni/27 dati non disponibili 2) Sereno 48 giorni/45 dati non disponibili
    ANNO 2013 1) Broletto 70 giorni/5 dati non disponibili 2) Sereno 81 giorni/33 dati non disponibili Anno 2012 1) Broletto 94 giorni/2 dati non disponibili2) Sereno 103 giorni/20 dati non disponibili ANNO 2011 1) Broletto 104 giorni/2 dati non disponibili2) Sereno 111 giorni/12 dati non disponibili
    Se consideriamo che una parte del 2013 ed una buona parte del 2014 le precipitazioni atmosferiche sono state intense, risulta in tutta la sua gravità l’attuale situazione d’ inquinamento da PM10 a cui va aggiunta l’altissimo numero “inspiegabile di giornate dell’anno non monitorate dalle centraline ARPA che le rende di fatto obsolete a decorrere dal 2013. Alla luce di questi dati che ci danno l’idea molto precisa dell’emergenza ambientale e dei provvedimenti fin qui adottati, verrebbe da chiedersi: se a gestire questa situazione si fosse trovata una Giunta di centrodestra quale sarebbe stata la reazione di partiti, sindacati, associazioni e comitati, anche in considerazione di un evidente conflitto d’interessi fra chi controlla ed i controllati.

    Maurizio Bresciani, comitato Centro Storico

    Più informazioni su

    Commenti

    L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.