Quantcast

Metalleghe Montichiari, altro acquisto importante

(red.) Il campionato è appena terminato, ma la presidenza della neopromossa Metalleghe Sanitars Montichiari non ha alcuna intenzione di stare con le mani in mano. Altro colpo di mercato per la squadra di pallavolo bresciana che ridefinisce l’asse centrale dell’attacco biancorosso. Rossella Olivotto, 23 anni e 184cm, nasce a Cognola (TN) e cresce nell’ambiente del volley trentino, dove con il team locale conquista la prima promozione dalla B2 alla B1 nel 2008.
Il suo esordio in A1 è tra le fila della Scavolini Pesaro nel 2010, ma la sua affermazione come centrale trova le basi nel sodalizio con la Pomì Casalmaggiore dove, ripartendo dalla A2 nel 2011, affronta una prima stagione eccellente e una seconda condizionata da un problema alla schiena, che non impedisce alla squadra di conquistare la promozione nella massima serie. Lo scorso campionato l’ha trovata perfettamente recuperata dal punto di vista fisico e l’ha riconsegnata ai campi da gioco con spirito agonistico e voglia di riscossa. Rossella Olivotto andrà ad affiancare le confermate Sara Alberti e Laura Saccomanni e l’altro nuovo acquisto Maren Brinker.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.