Quantcast

Montichiari, voli verso Ucraina anche in inverno

Dopo quelli estivi, la compagnia Windrose punta sulla tratta per il resto dell'anno. E c'è anche l'ipotesi di viaggiare verso Medjugorje per i turisti.

(red.) In attesa di capire quale sarà il rilancio dell’aeroporto bresciano Gabriele D’Annunzio di Montichiari e di conoscere i piani delle compagnie che erano interessate, in primis Ryanair, c’è qualcuno che è entrato nel concreto. La Windrose dal 20 maggio ha attivato due voli di linea alla settimana, il lunedì e venerdì, solo d’estate, che collegano Montichiari all’aeroporto ucraino Ivano Frankivsk. La soluzione sta avendo ottimi risultati, sia per chi lavora nello Stato estero, ma anche per gli agenti d’affari.
La novità, di cui scrive il Giornale di Brescia, è l’introduzione di un solo volo settimanale anche durante l’inverno. Che diventeranno due nel periodo natalizio. Un modo per la compagnia anche di ringraziare il servizio di trasporto provinciale che consente di collegare in autobus la stazione ferroviaria allo scalo. E c’è di più. Potrebbe arrivare anche la nuova tratta Montichiari-Mostar per i turisti religiosi di Medjugorje e altri voli per il nord Europa, sempre per motivi di turismo religioso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.