Quantcast

Arriva CidneOn, Castello Brescia chiude alle visite

Dall'1 al 20 febbraio per consentire di installare gli allestimenti del festival di luci. Durante la rassegna resterà aperto, gratis, il Museo delle Armi.

(red.) Il Castello di Brescia inizia a prepararsi per accogliere la terza edizione del Festival internazionale delle luci “CidneOn” in programma dall’8 al 16 febbraio. Per permettere che tutti gli allestimenti della manifestazione avvengano in sicurezza, da domani, venerdì 1, fino al 20 febbraio l’accesso all’area del Castello sarà interdetta al pubblico. Sarà accessibile solo per la visita del Museo delle Armi Luigi Marzoli ma soltanto per i gruppi organizzati e scolaresche su prenotazione. Oltre che le visite generiche al Castello, saranno sospese anche le visite guidate con l’Associazione Speleologica Bresciana.

Il Museo delle Armi per tutto il periodo della manifestazione resterà aperto per tutti gratuitamente negli stessi orari di apertura del Festival (8 febbraio dalle 20 alle 24, dal 9 al 16 febbraio dalle 18,30 alle 24). La rassegna sarà anche l’occasione per raccogliere fondi che saranno utilizzati per i lavori di ristrutturazione degli edifici del maniero, nell’ambito del progetto di valorizzazione di tutta l’area che vede impegnati il Comune di Brescia e la Fondazione Brescia Musei.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.