Quantcast

Massardi (Lega): “Dalla Lombardia 2,5 milioni per cittadini indigenti e caseifici Dop”

Più informazioni su

(red.) Al via ‘Iomangiolombardo – edizione 2022’, il bando che intende sostenere i caseifici e gli stagionatori di formaggi Dop attraverso l’assegnazione di un contributo per la fornitura di formaggio Dop alla popolazione in difficoltà.
“Dopo il successo della scorsa edizione”, ha detto il consigliere regionale e vicecapogruppo della Lega Floriano Massardi, “si prosegue con questa ottima iniziativa, una misura per la popolazione in difficoltà la cui capacità di acquisto, anche dei generi alimentari di prima necessità, è stata compromessa a causa della crisi. Si tratta nello specifico dell’assegnazione di un contributo, attraverso i comuni, ai soggetti iscritti nell’elenco annuale approvato da Regione Lombardia e, contemporaneamente, di un aiuto concreto al sistema produttivo locale delle Dop casearie lombarde”.
“I beneficiari”, spiega Massardi, “sono tutti i caseifici produttori e/o stagionatori singoli o associati delle seguenti Dop: Grana Padano, Provolone Valpadana, Parmigiano Reggiano. Le risorse complessivamente stanziate per l’iniziativa ammontano a circa 2,5 milioni di euro con un plafond di sostegno, per singola Dop, così distribuito: 468mila euro per Provolone Valpadana, 550mila euro per Parmigiano Reggiano e 1,4 milioni di euro per Grana Padano”.
“I formaggi individuati sono tre Dop della tradizione e sono sinonimo di sicurezza e qualità alimentare nonché patrimoni dell’Unesco”, ricorda Massardi, “le domande per il bando potranno essere presentate dall’11 gennaio fino al 28 febbraio 2022 e confermano l’impegno di Regione Lombardia verso le fasce più deboli e i produttori delle eccellenze del territorio”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.