Quantcast

A Elnòs Shopping con gli artigiani, il territorio bresciano e spettacoli sui trampoli

Più informazioni su

(red.) Un weekend (lungo) che racconta di territorio bresciano, di artigianato e di performance artistiche sui trampoli. A Elnòs Shopping, tutto è pronto per un fine settimana speciale, dedicato ad adulti e bambini.
Prosegue il progetto di grande successo “Circuito Artigiano” (creato da Elnòs Shopping in collaborazione con l’Associazione Artigiani di Brescia e provincia) che, da venerdì 19 novembre a lunedì 22, vede protagonisti cinque artigiani che si racconteranno attraverso il loro “saper fare”.
Ci sarà Enrico Zotti, artigiano e modellista pellettiere dal 1976, che ha aderito all’avvio della prima scuola-bottega di pelletteria al Castello di Padernello; Vimade, creatrice di gioielli botanici, elementi naturali coperti in rame puro che diventano fossili da indossare. Con loro, ci sarà anche Amoroses di Michela Giovanzana, graphic designer specializzata nel settore web, e di Giovanni Tomasini, noto green designer, creatori del marchio dedicato alle rose. Quest’ultimo, inoltre, sarà presente anche come designer con la stampa 3D e i suoi prodotti sostenibili. Infine, il fotografo Roberto Cesari, che venerdì, domenica e lunedì trasformerà “Circuito Artigiano” in un set e si metterà a disposizione del pubblico per realizzare ritratti fotografici unici e speciali.
Fino al 20 novembre, in Galleria, sarà possibile visionare la mostra “Colli dei Longobardi, un territorio da scoprire, promossa dall’itinerario enogastronomico Colli dei Longobardi Strada del Vino e dei Sapori: 20 pannelli visuali del tutto speciali che hanno come obiettivo quello di far scoprire e far conoscere il territorio bresciano in tutte le sue sfaccettature. Sabato 20 novembre, alle ore 18, si terrà anche una degustazione a tema, all’interno degli spazi di It’s Market, con la Cantina Peri Bigogno.
Infine, il 21 novembre andrà in scena la grande anteprima del nuovo progetto artistico di Wonderland Festival (27 novembre – 5 dicembre), di cui il centro commerciale bresciano è sostenitore da diversi anni: tre performance uniche, sui trampoli (alle ore 11, alle 13 e alle 16), dal titolo “Cuori o danari, indagini di mercato”, ideate dalla performer Daniela Visani e da Stefano Mazzanti, ispirate alle carte da gioco francesi. Tra arte scenica, monologhi teatrali e musica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.