Da Mantova a Collio in auto e senza una meta. Trovato anziano

Di lui era stata denunciata la scomparsa. I familiari, allertati dai carabinieri, lo hanno raggiunto e riportato a casa.

Più informazioni su

(red.) I figli e familiari residenti nella bassa provincia di Mantova avevano denunciato la scomparsa del padre e congiunto 84enne. Nelle ore precedenti a lunedì 22 giugno hanno potuto tirare un sospiro di sollievo nel momento in cui hanno ricevuto una telefonata di rassicurazione. Dall’altro capo della cornetta c’erano infatti i carabinieri che avevano trovato l’anziano in buone condizioni a San Colombano di Collio, in alta Valtrompia, nel bresciano.

Si è poi scoperto che l’uomo era partito proprio da Mantova e aveva percorso in auto oltre 100 chilometri fino a quando proprio a San Colombano è rimasto senza benzina. I residenti del paese triumplino hanno subito capito che in quell’anziano c’era qualcosa che non andava, nel momento in cui è stato notato confuso e disorientato.

Subito è scattata la chiamata ai militari che hanno raggiunto il luogo. In seguito hanno poi anche rintracciato i familiari che hanno raggiunto il territorio bresciano. L’anziano, sentito in caserma, è stato rifocillato e poi preso in carico dai figli che lo hanno riportato a casa dalla moglie, rimasta in ansia per le sorti del marito.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.