Quantcast

Beppe Grillo: “Mai con il pdmenoelle”

Dal suo blog, il leader del M5S smentisce le voci secondo cui i grillini sarebbero pronti ad aprire al Pd, dopo la sentenza di condanna a Berlusconi che mette a rischio il governo.

(red.) Nessuna possibilità di alleanza con il Pd.
Così dal suo blog, Beppe Grillo smentisce le voci circolate nelle ultime ore di una possibile apertura del M5S al Pd, dopo la condanna di Silvio Berlusconi che potrebbe mettere in difficoltà le larghe intese. «Pdl e pdmenoelle pari sono. Non c’è alcuna possibilità per me di allearmi né con uno, né con l’altro, né di votargli la fiducia. Hanno la stessa identica responsabilità verso lo sfascio economico, sociale e morale del nostro Paese. Qualche pennivendolo si aggira nei bar della Sardegna, in alcuni dove non sono neppure mai stato, per attribuirmi aperture al pdmenoelle. Siamo arrivati al giornalismo da bar. Le pressioni per un’alleanza del M5S con il pdmenoelle con articoli inventati di sana pianta durano dal giorno dopo le elezioni politiche. Vi prego di smetterla. Mai con il pdl, mai con il pdmenoelle».
Queste le parole inequivocabili del leader del MoVimento 5 Stelle. Resta tutto da vedere ora, però, cosa decideranno gli eletti del MoVimento, compesi i cinque tra deputati e senatori di Brescia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.