Quantcast

Domenica l’Abrasax Sextet si esibisce in San Barnaba

Terzo appuntamento domenica 14 novembre alle ore 17,00, presso l’Auditorium S. Barnaba di corso Magenta a Brescia, con la Rassegna bandistica 2021 “Giovanni Ligasacchi” promossa dall’Associazione Filarmonica “Isidoro Capitanio” – Banda cittadina di Brescia – con la collaborazione del Comune di Brescia.
Protagonista del concerto è l’Abrasax Sextet composto da Guido Bombardieri, abrasaxofono soprano e contralto, Raffaele Fiengo, abrasaxofono contralto, Massimiliano Milesi, abrasaxofono tenore, Roberto Genova, abrasaxofono baritono, Riccardo Fanara, batteria, Olmo Chittò, vibrafono e scrittura.
Nel complicato sistema gnostico di Basilide, Abrasax (‘Αβρασάξ) è il grande arconte dell’ogdoade, il capo dei 365 cieli, il principio delle 365 sfere. L’origine del nome è incerta, ma già Ireneo notava che il suo valore numerico è di 365 (α = 1, β = 2, ρ = 100, α = 1, σ = 200, α = 1, ξ = 60: totale 365). Abrasax rappresenta principalmente la mediazione fra l’umanità e il dio Sole che, in questa sua manifestazione terrena, è frutto di una equilibrata ricerca a cavallo tra musica metal, jazz e pop.
Il programma prevede l’esecuzione di: H. Purcell / arr. O. Chittò, What Power Art Thou; O. Chittò, Cursing Axes e Golem; Björk / arr. O. Chittò, The Anchor Song; O. Chittò, Nothing Happens e The Secret Garden.
L’ingresso al concerto è gratuito fino a esaurimento dei posti in sala. Per l’accesso all’Auditorium sono obbligatori il green pass e la mascherina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.