Quantcast

Spacciava cocaina sotto casa, arrestato pusher 51enne

L'uomo, un senegalese, piazzava la droga in zona stazione dove disponeva di un'abitazione da cui, di volta, in volta, prelevava le dosi da rivendere alla affezionata clientela.

Più informazioni su

(red.) Alla vista degli agenti della Polizia Locale ha tentato di far sparire la dose di cocaina che aveva con sè, ingerendola. Non vi è riuscito e, dalla perquisizione personale gli agenti hanno ricavato le chiavi di un appartamento, domicilio del 51enne senegalese, pregiudicato per reati specifici nell’ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti, in cui l’uomo custodiva le dosi che, man mano, distribuiva alla clientela. Uno stratagemma che gli consentiva, in caso di controlli, di non venire incriminato in quanto giustificabile come “uso personale”.

Non gli è riuscito però giovedì sera, quando, attorno alle 20, il 51enne è stato sorpreso in flagranza mentre vendeva cocaina ad una donna che ha dichiarato di essere una sua affezionata cliente. Dalla perquisizione domiciliare gli agenti hanno rivenuto circa 170 grammi di “neve”, suddivisa in piccole dosi già pronte per la cessione, 90 grammi di sostanza da taglio e 4 mila euro in contanti.  L’uomo è stato arrestato e tradotto nel carcere di Canton Mombello dove è stato sottoposto ad interrogatorio di garanzia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.