Quantcast

Violenza sessuale ad un trans, arrestato romeno

L'episodio nella notte di martedì a Brescia, tra via Ugoni e piazza Garibaldi. Lo stupratore, un 44enne, fermato dalla polizia mentre scappava a piedi.

(red.) Ha denunciato la violenza sessuale da parte di un romeno 44enne che, armato di coltello, l’ha costretto a subire l’abuso.
Vittima dell’episodio di violenza un trans 35enne, di origini siciliana che ha denunciato l’accaduto alla polizia di Brescia.
L’episodio si è consumato la notte del 4 dicembre, attorno alle 3, nella zona tra piazza Garibaldi e via Ugoni.
Subito dopo lo stupro è stato lo stesso 35enne a fermare una pattuglia della Volante e a denunciare quanto accaduto.
Gli agenti sono così riusciti a fermare il  violentatore, C.P. le sue iniziali, che è stato arrestato per i reati di tentato furto con strappo e violenza sessuale. Lo straniero è stato anche indagato in stato di libertà per il porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere in quanto trovato in possesso di un coltellino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.