Quantcast

I ladri alla Madonna della formica

Una banda ha saccheggiato il santuario di Offlaga. Furto su commissione?


(red.) Il santuario della Madonna della formica, annesso al cimitero di Offlaga, è finito nel mirino di una banda di ladri specializzati in furti nelle chiese, che l’hanno saccheggiato nella notte tra venerdì e sabato mettendo a segno l’ennesimo colpo su commissione ai danni del patrimonio religioso nella nostra provincia.
Sabato mattina il custode, intorno alle 8,30, s’è accorto che qualcuno era penetrato nell’edificio forzando una delle finestre che danno su via San Rocco. Una volta all'interno, i malviventi si sono impossessati di un calice d’argento, di alcuni antichi coprialtare in tessuto di broccato, di quattro candelabri in ottone argentato e di tre pissidi dorate.
Dal magazzino del sottotetto hanno prelevato un dipinto ad olio del Settecento raffigurante Sant’Antonio con in braccio il Bambin Gesù, che era stata tolto da uno degli altari per essere restaurato. Indagano i carabinieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.