Abbracciano uomo e gli rubano il Rolex, due donne in manette

Si tratta di un furto con destrezza che, però, in questo caso non è andato a buon fine. Condannate.

(red.) La tecnica utilizzata è sempre la stessa: sono donne che si avvicinano a un uomo e abbracciandolo cercano di sottrarre orologi, telefonini ed oggetti di valore. Solitamente il furto avviene senza violenza ma con la sola destrezza e abilità delle donne, che abilmente sfilano alle vittime l’orologio o altri oggetti di valore senza che queste se ne accorgano immediatamente, ma fortunatamente in questa situazione il derubato è riuscito subito a dare l’allarme.

Nel primo pomeriggio di martedì nella zona di via Solferino, a Brescia, il personale della squadra volante ha arrestato due donne resisi responsabili del reato di furto aggravato. Gli agenti sono intervenuti in soccorso ad un uomo che, in strada, si agitava facendo presente di aver subito il furto del proprio cellulare ed il tentato furto del proprio Rolex da parte di due donne che si stavano dando alla fuga.

I poliziotti si sono immediatamente messi all’inseguimento delle donne raggiungendo inizialmente la prima, fermandola, e successivamente riuscendo a bloccare anche la seconda. Le due donne, di 30 e 25 anni, si sono dimostrate poco collaboranti per cui sul posto sono giunte altre due volanti in ausilio. Entrambe avevano numerosi precedenti per reati analoghi, commessi negli ultimi anni, inoltre una delle due, a seguito di accertamenti, è risultata latitante per una precedente condanna alla pena di due anni. Nella direttissima di mercoledì mattina il giudice ha confermato gli arresti ed entrambe sono state condannate ad un anno e due mesi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.