Quantcast

Case del Sole, via Milano e Metastasio: così cambia Brescia città

L'assessore comunale Michela Tiboni ha presentato una serie di interventi che si annunciano per il territorio.

(red.) Si aggiungono nuovi tasselli al mosaico urbanistico di Brescia guardando al quartiere di Porta Milano, ma anche alle Case del Sole e via Metastasio. Per quanto riguarda le Case del Sole, come ha spiegato l’assessore comunale Michela Tiboni, ci sarà spazio per una nuova biblioteca e per i servizi. Si tratta di un edificio multifunzionale che sarà dotato anche di videosorveglianza, mentre la struttura sarà gestita dalla cooperativa “La Rete” e il resto dal Comune. L’opera dovrebbe essere pronta a giugno.

A questo si aggiunge il fatto che tra la biblioteca e le Case del Sole nel 2022 arriverà un parco, ancora da definire visto che è nella zona del Sin Caffaro. Continua anche l’opera di riqualificazione di via Milano cercando di ambire a 15 milioni di euro di un bando nazionale e per puntare anche sulla viabilità di via Metastasio.

Si parla anche di interventi di completamento della viabilità verso l’ex Ideal Clima ed ex Ideal Standard e verso la nuova stazione ferroviaria Borgo San Giovanni. In più, tra l’area delle Case del Sole e il teatro Borsoni in costruzione arriveranno anche nuovi posti auto. Per quanto riguarda via Metastasio, dotandosi anche di piste ciclabili, dovrebbe aiutare ad alleggerire il traffico su via Milano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.