Quantcast

Brescia, frontale tra un’auto e un bus: quattro feriti

Ieri pomeriggio l'impatto dopo che la vettura ha invaso la corsia opposta. Una ragazza portata al pronto soccorso.

(red.) Ieri pomeriggio, lunedì 25 maggio, pochi minuti prima delle 17 si è verificato un incidente stradale che ha coinvolto una vettura e un autobus in via San Zeno a Brescia, alle porte della città. Una 24enne italiana era alla guida del veicolo in direzione di Brescia, mentre in direzione di Folzano si stava muovendo il mezzo pubblico condotto dall’autista 35enne e con due giovani passeggeri. A un certo punto, forse per una distrazione o un malore, la giovane alla guida dell’utilitaria ha perso il controllo invadendo l’altra corsia.

E in quegli stessi istanti stava arrivando il mezzo pesante e con un impatto, seppur a velocità ridotta, che è stato inevitabile. La Fiat Punto condotta dalla 24enne è rimasta danneggiata nella parte anteriore e anche l’autobus ha subito danni. Il conducente e i due passeggeri sono stati medicati sul posto, mentre la giovane ha avuto bisogno di essere trasportata al pronto soccorso dell’ospedale Civile.

Sul posto si sono mossi gli agenti della Polizia Locale per ricostruire la dinamica e gestire la viabilità, mentre l’automedica e due ambulanze di Brescia Soccorso e della Croce Rossa si sono occupate dei feriti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.