Quantcast

Aib, accordo con i sindacati sulla detassazione degli straordinari

(red.) Cgil, Cisl e Uil hanno firmato giovedì in Aib l’accordo che conferma per il 2012 la detassazione del lavoro straordinario. Un’intesa che guarda al futuro sperando in qualche segnale di ripresa economica e produttiva.
“Crisi economica, incertezza del lavoro e cassa integrazione sono il gravissimo problema che Brescia sta vivendo da ormai tre anni, con un progressivo aggravamento della situazione che chiede a tutti gli attori sociali uno sforzo nuovo nella ricerca di una soluzione. Parlare dunque di detassazione del lavoro straordinario potrebbe sembrare quasi anacronistico, ma ci sono situazioni in cui anche all’interno della crisi il ricorso allo straordinario consente di rispondere ad una improvvisa richiesta di mercato”. Enzo Torri, Segretario generale della Cisl di Brescia ha spiegato così l’accordo firmato dalle associazioni sindacali  con l’Associazione Industriale Bresciana (venerdì sarà la volta di Apindustria) sulla detassazione di straordinarie e premi di risultato per l’anno 2012. “L’intesa”, ha concluso Torri, “permette un recupero notevole dal punto di vista fiscale per quei lavoratori che hanno salario variabile legato all’andamento dell’impresa ed essendo stata firmata oggi sarà operativa dal 1 gennaio 2012”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.