Quantcast

Legambiente: «Centropadane soccorre Brebemi»

Continua la battaglia dei cartelli autostradali. Le segnalazioni dell'associazione ambientalista riguardano il tratto bresciano della A35.

Più informazioni su

(red.) Non si ferma la bufera sui cartelli del nuovo tratto autostradale Brescia-Bergamo-Milano, meglio conosciuto come Brebemi.
Nella mattinata di martedì 9 settembre, è arrivata una segnalazione di Legambiente Lombardia.
«Centropadane, che possiede una quota azionaria in Brebemi (A35) e gestisce l’A21 e Corda Molle, si è mossa in soccorso dell’autostrada alleata».
Secondo quanto dichiarato dall’associazione ambientalista, «nei giorni scorsi sono apparsi nuovi cartelli segnaletici che indicano l’accesso alla Brebemi ,evitando Brescia e l’A4, per arrivare all’aeroporto di Linate».
«La stessa A4, però, conduce a Milano – e quindi a Linate –  uscendo da Brescia Sud, con un percorso tutto autostradale, a differenza di quello indicato da Centropadane ».
«I nuovi cartelli – continua Legambiente – hanno creato disagio: nel fine settimana alcuni automobilisti sono tornati indietro al casello di Centropadane Brescia Sud, da cui erano usciti, per chiedere informazioni. Si erano infatti ritrovati su una superstrada e poi sulla strada provinciale 19 a due corsie, cioè sulla Corda Molle, servita da Centropadane per ottenere il rinnovo della concessione».
«In questi ultimi giorni, poi,  il traffico sulla Brebemi è stato particolarmente limitato, come del resto avviene da tempo sulla Corda Molle, con 5mila veicoli al giorno».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.