(red.) Nella giornata di mercoledì 7 marzo Papa Francesco ha dato il via libera alla promulgazione del decreto proposto dalla Congregazione per le Cause dei Santi e per canonizzare il papa bresciano Paolo VI-Giovanni Battista Montini di Concesio. L’intercessione del beato nella nascita di Amanda, al termine di una gravidanza considerata molto a rischio, è stata decisiva nel riconoscere il secondo miracolo.

A questo punto il percorso prevede che nella prima metà di maggio, durante la riunione dei cardinali, Papa Bergoglio comunichi la data definitiva in cui ci sarà la canonizzazione. Potrebbe tenersi in ottobre durante il Sinodo dei vescovi, per esempio domenica 14 o il 21. Ma anche un altro beato seguirà la stessa strada di Paolo VI. Si tratta del cardinale Oscar Romero che nel 1980 venne ucciso mentre celebrava una messa. Nel suo caso le date sono ancora da valutare.

Comments

comments