(red.) Se la vita fosse un film, questa notizia assumerebbe i connotati grotteschi del cinepanettone.

Infatti, non si può raccontare in altro modo il comportamento che un 38enne di Montirone ha avuto nei confronti di un supermercato a San Zeno Naviglio.

L’uomo si è presentato per far la spesa di sera, davanti ad un supermercato appena chiuso. I dipendenti erano ancora all’interno intenti a finire i conti della giornata.

Al rifiuto del direttore di riaprire l’intero supermercato per un cliente solo, l’uomo -del quale, a onor del vero, non si sa che giornata avesse avuto- è andato in escandescenze.

Dopo aver insistito per entrare nel negozio, il 38enne è tornato nel parcheggio, è salito in macchina e con questa ha sfondato le porte del supermercato, come rappresaglia. Infine, si è dato alla fuga.

Dalla padella alla brace: l’abitante di Montirone è stato subito individuato dai Carabinieri e denunciato. Ora deve rispondere di minaccia e danneggiamento aggravato.

Comments

comments