(red.) Entrerà in servizio lunedì 30 gennaio la nuova corsa Verona-Brescia-Milano del servizio regionale richiesta dai pendolari a seguito della progressiva trasformazione dei treni Frecciabianca in Frecciarossa.

ALTRO IMPORTANTE RISULTATO DOPO LA ‘DOTE TRASPORTI’. “A seguito della decisione di Trenitalia di trasformare il servizio – spiega l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Alessandro Sorte – abbiamo deciso di andare il più incontro possibile alle esigenze dei pendolari che si spostano fra Verona, Brescia e Milano. Se in tempi record siamo riusciti ad approvare la ‘Dote trasporti’ che, in pratica, consentirà di pagare la qualità dell’Alta Velocita ad un prezzo molto conveniente, grazie al contributo mensile di 10, 45 o 92 euro che riconosceremo a seconda dell’abbonamento scelto, oggi offriamo un’altra possibilità a chi non intende avvalersi di questa soluzione”.

L’ORARIO. Il treno regionale parte da Verona Porta Nuova alle 7.10, arriva a Brescia alle 7.55 e a Milano Centrale alle 9. Sorte ricorda anche che dal primo gennaio la Carta Plus Lombardia non è più valida per viaggiare sui treni Frecciarossa, mentre continuerà ad essere valida per viaggiare sui treni Frecciabianca.

Comments

comments