Quantcast

Canton Mombello, detenuto dà in escandescenze: due poliziotti al pronto soccorso

(red.) Momenti di alta tensione all’interno del carcere di Brescia “ Nerio Fischione”. Stamane, prima di mezzogiorno, un detenuto che stava per essere consegnato al personale della Polizia di Stato, per l’esecuzione di un provvedimento di espulsione, ha dato in escandescenze tentando di auto lesionarsi ed ingerendo una batteria. A darne la notizia è Calogero Lo Presti, Coordinatore Regionale Fp CGIL Polizia Penitenziaria. Immediatamente il soggetto è stato bloccato da diversi Agenti della Polizia Penitenziaria, anche se con tanta fatica, al fine di evitare di portare a termine gli atti di autolesionismo.

“Purtroppo”, aggiunge il sindacalista, “durante quei momenti di concitazione ad avere la peggio sono stati due poliziotti penitenziari i quali dopo essere stati visitati nell’ambulatorio del carcere è stato disposto l’invio al pronto Soccorso dell’Ospedale Civile per le cure del caso”.
I due Agenti hanno riportato ferite agli arti superiori con escoriazioni e contusioni guaribili in dieci giorni di prognosi.

“Ancora una volta”, conclude Lo Presti, “la professionalità e principalmente la sicurezza dei poliziotti penitenziari della Casa Circondariale di Brescia è stata messa a dura prova dove ha visto, purtroppo, i due lavoratori avere la peggio. Ancora una volta sollecitiamo l’Amministrazione a porre più attenzione a quei temi che riguardano la tutela dell’incolumità e della sicurezza di tutti i poliziotti penitenziari che, quotidianamente, rischiano la propria pelle per conto dello Stato. Non possiamo che augurare una pronta guarigione ai due agenti di Polizia Penitenziaria, e un grazie per il servizio che rendono alla società”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.