Quantcast

Daspo, tre anni senza curva per Ghidesi

Il tifoso del Brescia aveva aggredito tre turisti durante una trasferta della squadra in Toscana. Per lui niente stadio fino al 2017.

Più informazioni su

(red.) Enzo Ghidesi è uno dei leader del tifo biancazzurro, ma per tre anni dovrà tenersi alla larga dallo stadio. Per lui è infatti scattato il Daspo, il provvedimento disciplinare che impedisce l’accesso alle manifestazioni sportive a causa di comportamenti violenti.
Ghidesi, durante una trasferta del Brescia a Siena, aveva aggredito tre incolpevoli turisti che stavano effettuando una tranquilla passeggiata domenicale, scambiandoli per ultrà avversari. Ghidesi si era poi scusato pubblicamente, ma ciò non gli è bastato per evitare il divieto di avvicinarsi al campo da gioco. La questura ha infatti deciso di far scattare il provvedimento. Niente Curva Nord fino alla stagione 2017/ 2018 per lui.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.