Quantcast

Donna di 40 anni aggredita e violentata

E' successo domenica sera. L'aggressore sarebbe un immigrato tra i 30 e i 40 anni. Caccia all'uomo dei carabinieri di Brescia.

(red.) Gravissimo episodio di violenza la sera di domenica 17 novembre in provincia di Brescia. Una donna di 40 anni residente in Franciacorta, è stata picchiata e violentata da un immigrato di età compresa tra i 30 e i 40 anni.
La vittima si trovava in un locale con alcuni amici. A una certa ora ha preso la sua macchina esi è diretta verso casa. Dopo aver parcheggiato, però, la 40enne è stata aggredita alle spalle dall’individuo, che l’ha obbligata a salire nuovamente in auto.
Il migrante ha obbligato la donna a guidare fino in luogo appartato. Poi ha abusato di lei. Sulla via del ritorno, la donna si è fermata a un semaforo rosso dalle parti di Trenzano, ed è riuscita a fuggire e chiedere aiuto a un camionista. Il carnefice si è allontanto dal veicolo a piedi, facendo perdere le proprie tracce.
La vittima è stata accompagnata in ospedale per alcuni controlli. I carabinieri stanno cercando di risalire all’aggressore.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.