Quantcast

Cristicchi al Sancarlino per Manuale di volo per uomo

(red.) L’incontro si terrà giovedì 23 gennaio al Teatro Sancarlino di Brescia. Dopo il partecipato pomeriggio con Ferruccio De Bortoli e Massimo Tedeschi, il ciclo d’incontri promosso dal Centro Teatrale Bresciano I pomeriggi al CTB prosegue con l’appuntamento che vede ospite Simone Cristicchi, autore e interprete dello spettacolo di produzione Centro Teatrale Bresciano – Teatro Stabile d’Abruzzo Manuale di volo per uomo in scena al Teatro Sociale dal 21 al 26 gennaio.

 

Giovedì 23 gennaio alle ore 17.45 presso il Teatro Sancarlino di Brescia (Corso Giacomo Matteotti, 6) Simone Cristicchi, artista sensibile alla tematica sociale e alla diversità, in dialogo con il Direttore sanitario della Fondazione Sospiro Serafino Corti, rifletterà attorno al tema Lo specchio rimosso. Teatro e scienza dialogano su diversità, famiglia, senso di comunità. L’appuntamento è a ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili.

Il ciclo d’incontri, dedicato ad approfondire temi e argomenti di alcuni spettacoli di produzione e ospitalità della Stagione 2019/2020 “A riveder le stelle” del Centro Teatrale Bresciano, lega questo appuntamento allo spettacolo Manuale di volo per uomo diretto da Antonio Calenda, che vede Simone Cristicchi nei panni di Raffaello, un quarantenne rimasto bambino che riesce a stupirsi e a meravigliarsi per le più piccole cose.

La rassegna I pomeriggi al CTB – frutto della collaborazione tra Centro Teatrale Bresciano e Università Cattolica del Sacro Cuore – vede il coordinamento scientifico di Lucia Mor, ordinario di Letteratura tedesca presso l’Università Cattolica, e la collaborazione organizzativa di Andrea Cora. Il ciclo d’incontri proseguirà fino ad aprile 2020 con diversi appuntamenti in cui, a fianco di relatori di grande prestigio accademico, saranno presenti giornalisti, scrittori, drammaturghi e artisti della scena di rilievo nazionale.

L’ingresso a tutti gli appuntamenti è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.