“Un tè all’opera”, Fabio Larovere racconta “Aida”

Tra esotismo, colonialismo e spettacolo, il capolavoro verdiano sarà raccontato con video, ascolti e lettura di testimonianze.

(red.) Torna l’appuntamento con “Un tè all’opera” alla Cascina Parco Gallo. Lunedì 2 dicembre, alle ore 17.30, il critico musicale Fabio Larovere racconta “Aida”, prossimo titolo nel cartellone della stagione lirica del Teatro Grande di Brescia.

 

Tra esotismo, colonialismo e spettacolo, il capolavoro verdiano sarà raccontato con video, ascolti e lettura di testimonianze, in una conversazione che intreccerà arte e storia. L’ingresso è libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.