Quantcast

Mostra “Le stagioni di Emilio” al Castello di Padernello

Più informazioni su

(red.) Sabato 25 marzo al Castello di Padernello si inaugura la mostra fotograficaLe stagioni di Emilio”, nata dal sodalizio tra Emilio, uno speciale e promettente fotografo in erba, e Virginio, fotografo di ormai lunga esperienza.

“Allievo e maestro o forse semplicemente due amici, che assieme hanno attraversato campi, boschi, rive, rogge, per raccontare attraverso la fotocamera il susseguirsi delle stagioni, il tempo ciclico della natura, che nasce, cresce, muore e rinasce. Una serata per condividere un’esperienza lunga un anno, che oltre a Emilio e Virginio ha coinvolto molte altre persone. L’incontro sarà scandito dalle quattro stagioni. Primavera, Estate, Autunno e Inverno saranno narrate in un libro e attraverso quattro video in cui si intrecciano immagini e parole, grazie a quattro differenti voci narranti”.

Ho fotografato le stagioni per salvare la natura” è il motto che ha sempre guidato Emilio, un timido lottatore silenzioso, a volte spaurito, che ha trovato in Virginio un amico e compagno fidato, un mentore anche, che con grazia e delicatezza ha saputo spronare, capire le incertezze, accompagnare.

La gestualità del corpo e la forza delle immagini sono diventate il principale medium comunicativo tra Emilio e Virginio. Avevano un gesto segreto che li guidata nelle loro scelte: un pollice verso. E scatto dopo scatto, qualche parola, tanti gesti, pollici, sguardi, tra Virginio e Emilio si è creata complicità e amicizia”.

La mostra è visitabile da sabato 25 marzo a domenica 2 aprile presso
Castello di Padernello
Via Cavour 1 – 25022 Padernello di Borgo san Giacomo (BS)
030 9408766 –info@castellodipadernello.it

Dal Martedì al Venerdì: 9.00 – 12.00 / 14.30 – 17.30
Sabato:14.30 – 17.30
Domenica:14.30 – 18.30

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.