Quantcast

Mirko Pedrotti Quintet al Parco Nocivelli di Verolanuova

Più informazioni su

(red.) BAR ALPARCO in collaborazione con ASSOCIAZIONE e20 ALPARCO e ASSESSORATO ALLA CULTURA DEL COMUNE DI VEROLANUOVA presenta CONCERTI ALPARCO 2017 —

Venerdì 17 marzo, h. 21.00, @BarAlparco, Parco Nocivelli Mirko Pedrotti Quintet feat. Chris Montague “Energia” è la parola che meglio descrive il progetto musicale di questa formazione, premiata con il primo posto al Barga Jazz Contest 2013 che ne ha decretato il lancio e la raggiunta visibilità a livello nazionale. Attraverso personali ed incisive composizioni originali, il vibrafonista Mirko Pedrotti ha dato vita a un progetto musicale dal groove inedito ed accattivante nel quale i tempi dispari e le armonie modali rappresentano il terreno ideale per la ricerca e la sperimentazione musicale.

L’impronta stilistica viaggia nella direzione intrapresa da artisti quali Dave Holland, Chris Potter, Avischai Cohen e Steve Coleman strizzando l’occhio al mondo del rock progressivo. Nel 2015 nell’ambito del Sudtirol Jazz Festival nasce una collaborazione con il chitarrista inglese Chris Montague, uno dei musicisti emergenti più innovativi del Regno Unito e attivo da anni in tutta Europa con diversi progetti musicali. Tra le sue collaborazioni spiccano: James Taylor, Squarepusher, Django Bates, Kit Downes, Gwilym Simcock, Tim Ries Rolling Stones Project, Charlie Watts, Darryl Jones a dimostrazione della sua estrema duttilità artistica.

Il suo progetto in trio “Troyka” di cui è membro fondatore è stato più volte osannato dalla critica specializzata inglese come una delle formazioni di punta della scena UK. Formazione: Mirko Pedrotti – Vibrafono Chris Montague – Chitarra elettrica Lorenzo Sighel – Alto Sax Luca Olzer – Rhodes, sintetizzatore Michele Bazzanella – Basso elettrico Matteo Giordani – Batteria

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.