Quantcast

Ospitaletto, presentato il carnevale 2017

Più informazioni su

(red.) Domenica 19 febbraio è il momento clou a Ospitaletto per i festeggiamenti in occasione del carnevale 2017.

Il Comune di Ospitaletto ha presentato tutte le allegre iniziative in calendario a partire dalla tradizionale sfilata dei carri allegorici in Piazza Mercato di domenica 19 con il concorso «Carnevale in fantasia», giunto alla quarta edizione dove verranno premiate le maschere più allegre, più colorate, più fantasiose ed originali in varie categorie: bambini fino ai 13 anni di età, adulto, coppia, gruppo in maschera (composto almeno da cinque persone) e maschera più messaggiata”.

L’iscrizione è gratuita e la sfilata prenderà il via alle 14.45 e percorrerà via Franciacorta, via Brescia, via X Giornate, via Martiri della Libertà, piazza Roma, via Ghidoni, via Padule, via Manzoni, via San Bernardo, via Sant’Antonio, per concludersi in piazza Mercato intorno alle 16.30 dove il gruppo Alpini allieterà i presenti con un ristoro e l’animazione a cura dei giovani dell’oratorio. Chiunque fosse interessato a sfilare con un carro allegorico può comunicare la propria adesione all’Ufficio Segreteria del Comune all’indirizzo: segreteria@comune.ospitaletto.bs.it, ulteriori info sul sito del comune www.comune.ospitaletto.bs.it”.

Sfilata che in caso di pioggia sarà rinviata a domenica 26 febbraio. Ma non finisce qui, sabato 25 febbraio alle ore 21.00 all’Oratorio, festa di carnevale “Vivi la vita” per i ragazzi delle medie. Lunedì 27 febbraio, alle 21.00, sempre all’oratorio, festa di carnevale per i giovani, mentre martedì 28 febbraio, alle 15, festa di carnevale sempre presso gli spazi dell’oratorio, dedicata ai fanciulli delle scuole primarie”.

Occasione di allegria anche per la Fondazione Serlini: martedì 28 febbraio, alle 15, festa con ospiti e musica dal vivo. Nella stessa giornata, presso il centro sociale, l’associazione Pensionati ed Anziani, in festa alle ore 14.30 con lattughe e frittelle per tutti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.