Quantcast

Parte la seconda edizione di Facciamo la Banda

Più informazioni su

(red.) La Fondazione Teatro Grande di Brescia e UBI Banco di Brescia promuovono anche quest’anno l’educazione musicale attraverso la seconda edizione del progetto “Facciamo la Banda”, realizzato con l’Associazione Filarmonica “Isidoro Capitanio” Banda cittadina di Brescia.

“Facciamo la Banda offre la possibilità a 40 giovanissimi di imparare a suonare uno strumento e, al termine del percorso, formare una nuova banda di piccoli musicisti. Il progetto, rivolto agli alunni delle classi IV e V della scuola primaria e agli alunni delle classi I della scuola secondaria di primo grado si svolgerà da novembre 2016 fino alla prima metà del 2017, tra incontri di formazione e lezioni, con l’obiettivo di sensibilizzare i più piccoli alla musica, stimolando la loro curiosità e capacità creativa”.

“Un’esperienza didattica sicuramente preziosa che va oltre l’approccio esclusivamente teorico, per privilegiare quello più entusiasmante e concreto del “fare musica”. Gli iscritti al progetto avranno la possibilità di frequentare delle lezioni di strumento (flauto traverso, clarinetto, sassofono, tromba, corno, trombone, percussioni), di cui potranno approfondire la tecnica, oltre alla pratica di musica d’insieme. Grazie al sostegno di UBI Banco di Brescia, i ragazzi, oltre a beneficiare di una quota d’iscrizione ridotta, avranno la possibilità di esibirsi in un concerto finale al Teatro Grande”.

“Al completamento del secondo anno di studi, inoltre, sarà donato a ciascun ragazzo lo strumento col quale si è formato. Un progetto interessante, stimolante e innovativo per la città di Brescia, che ha l’obiettivo di avvicinare tanti giovani alla musica”.

Per partecipare al progetto è necessario inviare la richiesta compilata all’indirizzo organizzazione@teatrogrande.it entro il 27 ottobre 2016. L’inizio del corso prevede per mercoledì 2 novembre una prova attitudinale di tutti gli strumenti previsti che si svolgerà presso il Teatro Grande. Le lezioni si svolgeranno presso la sede dell’Associazione Filarmonica “Isidoro Capitanio” e presso il Teatro Grande.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.