Quantcast

Corso per narratori al Museo Diocesano

Più informazioni su

(red.) Dal 17 settembre al Museo diocesano inizia il 4° corso di formazione dei Narratori del Patrimonio, un’iniziativa che fa parte del progetto Corpus Hominis, proposto dalla Diocesi di Brescia e sostenuto da Fondazione Cariplo.

“Il corso permette di riscoprire la città attraverso occhi nuovi, gli occhi di un “pellegrino”. Lucilla Giagnoni insegnerà a raccontare Brescia e le sue bellezze artistiche con l’ausilio di tecniche teatrali e del linguaggio narrativo. Il corso avrà come meta finale l’offerta alla città di due Pellegrinaggi d’arte che si terranno domenica 11 dicembre nel pomeriggio, con percorsi legati al tema dell’anno, le opere di misericordia spirituale. I due Pellegrinaggi d’arte – denominati “La città della misericordia: la presenza provvidente”“Consigliare i dubbiosi ed insegnare agli ignoranti” – coinvolgeranno alcune chiese monumentali di Brescia come San Faustino, San Lorenzo e Sant’Alessandro”.

Il Calendario degli incontri:
sabato 17 settembre ore 14.30 – 18.30.
domenica 25 settembre ore 14-30 – 18-30.
sabato 1 ottobre ore 14-30 – 18-30.
sabato 22 ottobre ore 14-30 – 18-30.
sabato 12 novembre ore 14-30 – 18-30.
sabato 19 novembre ore 14-30 – 18-30.
sabato 26 novembre ore 14-30 – 18-30.
sabato 3 dicembre ore 14-30 – 18-30.

Gli incontri si svolgeranno al Museo Diocesano, via Gasparo da Salò, 13 a Brescia. Il costo del corso è di 50,00 euro.  Per ulteriori informazioni e iscrizioni, inviare una mail a: segreteria.museo@diocesi.brescia.it o telefonare al numero 030/40233.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.