Quantcast

Le Parole dei bebè, ultimo appuntamento

Più informazioni su

(red.) Mercoledì 4 giugno si chiude la quarta serie di “Le parole dei bebè”.
Alle 18.15 all’Istituto Clinico Città di Brescia (sala al quinto piano) vanno infatti in archivio le serate mensili proposte dell’associazione “ilsorrisodeibimbi”. Anche nel 2014 gli incontri guidati dalla psichiatra e psicoterapeuta Romana Caruso hanno riscosso il pieno successo rendendo protagonisti i bambini attraverso la sensibilità e le curiosità di mamme e papà, aspiranti genitori, nonni e chiunque ha a cuore il
benessere dei piccini, ai quali anche in questa occasione viene dedicato un servizio di baby sitting gratuito.
Negli appuntamenti mensili di “Le parole dei bebè” si è parlato e si parla del modo dei bimbi di esprimere le emozioni e dei modi degli adulti di comprenderle. Negli incontri a schema libero i partecipanti propongono tematiche di loro interesse che vengono approfondite e arricchite dall’esperienza umana di tutti, con il supporto professionale dei tecnici e degli esperti – ostetriche, psicologhe, ginecologhe, pediatri.
Questa quarta edizione è stata arricchita dall’iniziativa inedita “Lo spazio di Vilma”, sempre alla Città di Brescia: colloqui individuali gratuiti su prenotazione riservati esclusivamente a chi partecipa a “Le parole dei bebè”, che hanno visto i posti disponibili per confrontarsi con la dottoressa Caruso sempre esauriti. “Ilsorrisodeibimbi” e l’Istituto Clinico Città di Brescia hanno confermato che “Le
parole dei bebè” riprenderanno con il quinto ciclo dopo la pausa estiva.  

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.