Quantcast

Alla festa della radio “Omicidi, violenze ed abusi di Stato: dal caso Uva al caso Scaroni”

Più informazioni su

(red.) Venerdì 23 agosto, alle 20, presso lo stand Patchanka della Festa di Radio onda d’urto in zona via Serenissima a Brescia, si tiene il dibattito: “Omicidi, violenze ed abusi di Stato: dal caso Uva al caso Scaroni”, per il riconoscimento del reato di tortura in Italia ed il numero identificativo per gli agenti impegnati in ordine pubblico.
Partecipano: Lucia Uva, sorella di Giuseppe morto in una caserma dei carabinieri a Varese nel 2008; il gruppo ultras Brescia 1911 che dal 2005 chiede giustizia per Paolo Scaroni massacrato dai celerini; Vito Crimi senatore del Movimento 5 stelle della commissione Diritti umani; gli avvocati Sergio Pezzucchi e Manlio Vicini.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.