Quantcast

Teatro, in provincia il vero centro drammaturgico di agosto

Più informazioni su

(red.) Giornate intense per il teatro bresciano. Non si fermano in tutta la provincia le rappresentazioni teatrali. A spiccare l’appuntamento alle grotte di Catullo con “Arianna”. Il dramma “danzato”, scritto e diretto dal regista Aldo Parolini, andrà in scena nella suggestiva cornice di Sirmione mercoledì 7 agosto alle 21,30. Soggetto di “Arianna” il mito greco e la figura della donna evolvendo dalla struttura ellenica del ditirambo. Ingresso 25 euro. È possibile prenotare i posti e acquistare i biglietti sul sito www.teatro.grottedicatullo.com. Info: 339/7043986. Alle 21 nel cortile della Scuola media, via Dante a Carpenedolo, la compagnia “Il Nodo” porta in scena la drammaturgia di Oscar Wilde “Un marito ideale”. Ingresso 7 euro; 5 euro per gli under 12. Info: 030/9109210. Alle 21, invece, a Palazzo Cominelli, a Cisano di San Felice del Benaco, Viandanze replica “Di donne di sogni e di balene”, regia di Faustino Ghirardini, con lo stesso Ghirardini e Micaela Rossi. L’ingresso allo spettacolo, che prende forma da un sogno che segue la lettura del racconto “Donna di Porto Pim” di Antonio Tabucchi, è libero. Info: 030/9914270.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.