Quantcast

“El saùr de la téra” di Sergio Gianani a Villa di Lozio

Più informazioni su

(red.) Giovedì 8 agosto, alle 20,30, a Villa di Lozio (Brescia), presso la Sala di esposizione del Bed & Breakfast Alla Fontana, si svolge una serata di lettura dedicata alle poesie in dialetto bresciano del poeta Sergio Gianani, tratte dalla sua raccolta “El saùr de la téra”.
Si tratta di una raccolta riedita a fine 2012, pochi mesi prima che Sergio Gianani morisse, dopo lunga malattia, nell’aprile del 2013. “El saùr de la téra”, dato alle stampe una prima volta nel 1982, è un percorso nel passato che conduceva il poeta bresciano alla ricerca delle sue radici, del sapore di quella terra della Bassa, e in particolare di Orzivecchi, dove lui aveva trascorso i primi anni della sua vita.
In viaggio letterario alla ricerca delle radici alcuni brani poetici si concentrano sul paesaggio, dipinto nelle diverse stagioni, o arricchito da figure umane che di quella terra sono parte integrante; altre poesie, la seconda parte della raccolta, mettono invece a fuoco il lato umano, attraverso un insieme di ritratti di vite oramai passate, di voci che si raccontano dal camposanto di campagna nel quale oramai giacciono sepolte.
A condurre la lettura nella sala di esposizione “Alla Fontana” sarà il nipote del poeta, Alceo Gianani, curatore della recente riedizione ed in essa autore delle traduzioni in lingua italiana con le quali ha voluto avvicinare i profani (chi è digiuno del “nostro lessico ostrogoto”, come lui dice nella prefazione) alla materia cantata dallo zio ed alla lingua che, sola, la poteva esprimere appieno: il dialetto.
Completeranno la serata loziese gli intermezzi musicali delle sorelle Pizio, Elisabetta al flauto traverso e Marta alla viola.
L’apertura al pubblico della sala “Alla Fontana”, con la sua esposizione di opere d’arte e artigianato, e in particolare con la mostra di fotografia naturalistica del clarense Diego Mondini, proseguirà poi tutti i giorni (con riposo il lunedì) fino al 18 agosto, con orario 16-18 e 20-21.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.