Quantcast

Parco dell’Adamello, al via il calendario estivo

Più informazioni su

(red.) Dal 21 luglio al 27 ottobre attività per famiglie, escursioni e incontri
di approfondimento sui temi della natura all’insegna del divertimento, nella cornice del più grande ghiacciaio delle Alpi italiane.
Il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, in provincia di Brescia, presenta il calendario estivo delle iniziative didattico-ricreative dedicate a grandi e piccoli. Passeggiate, laboratori per bambini, attività per le famiglie, incontri di approfondimento: tutto questo e molto altro ancora per trascorrere i mesi più caldi dell’anno all’ombra del Gruppo dell’Adamello, custode del più  rande ghiacciaio delle Alpi italiane.
Con l’inaugurazione del calendario estivo, si festeggia anche la nuova gestione del Centro curata dall’Associazione Uomo e Territorio Pro Natura che, mediante questo importante impegno, intende compiere – in collaborazione con il Parco dell’Adamello e molti soggetti territoriali locali – un ulteriore passo verso il più ampio obiettivo strategico di valorizzazione e tutela della biodiversità alpina.
Domenica 21 luglio ore 9.30 , trekking di una giornata, con partenza da località Campolaro.
Si sale verso la Valle di Stabio utilizzando sentieri e comode mulattiere. Gioiello naturalistico poco conosciuto del Parco dell’Adamello, in cui non è raro imbattersi in aquila e marmotte, la Valle di Stabio offre un paesaggio suggestivo sulla conca di Stabio dominato dal candore della sabbia dolomitica presente. Il fondovalle è un’estesa conca segnata dai meandri del torrente e da numerose zone umide. Durante la giornata sarà possibile una visita alle malghe Stabio, per conoscere la vita d’alpeggio e i suoi prelibati prodotti. Contributo di partecipazione: 7,00 € per i ragazzi, 10,00 € per gli adulti.  Iscrizione obbligatoria entro le 18.00 del giorno prima: tel. 392.92.76.538. Luogo di incontro: Bar&Alloggi, Località Campolaro, Prestine (Brescia).
Giovedì 25 luglio alle 14.30, attività rivolta ai ragazzi dai 6 ai 14 anni nella quale mediante diverse attività pratiche impareremo a riconoscere gli indizi che gli animali del Parco – in particolare gli ungulati – lasciano al loro passaggio Luogo di incontro: Centro Faunistico del Parco dell’Adamello (Loc. Fles, Paspardo, Brescia). Contributo di partecipazione: 3,00 €.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.