Brescia, serata benefica per i “Tre angeli di Francesca”

(red.) Una serata per aiutare e sostenere le tre figliolette di Alessandra Alleruzzo, la maestra elementare di 44 anni uccisa dal marito nel marzo del 2012 a San Polo, Brescia.
Martedì 30 aprile, alle 20,30, all’Auditorium San Barnaba, in piazza Arturo Benedetti Michelangeli, in città, è in programma l’evento benefico per i “Tre angeli di Francesca”, promossa da Lions Club Brescia Capitolium, col patrocinio di Comune e Provincia. Si tratta di tre bambine di 10, 8 e 6 anni, cui la furia omicida del padre, Mario albanese, camionista di origini pugliesi che, quella tragica notte di marzo, sparò e uccise la compagna, un amicod ella donna, Vito Macadino , la figlia di prime nozze di Francesca, Chiara Matalone e il fidanzatino di quest’ultima, Domenico Tortorici.
Il concerto,durante il quale partirà una raccolta fondi, presentato da Simona Tironi e Fabio Larovere, ospiterà tanti artisti in erba ed il cabarettista bresciano Pier Paolo Fabbri, ma anche il comico di Zelig Giorgio Zanetti, e Daniel Adomako, vincitore della quarta edizione di Italia’s Got Talent.
Per assistere è  necessario prenotare al numero 030.280474 o 335.480528.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.