Quantcast

Acoustic Franciacorta in Castello: due concerti a chiusura del Festival

Più informazioni su

(red.) Il concerto di venerdì 19 aprile chiude la prima edizione di Acoustic Franciacorta in Castello che dal mese di novembre 2012 ha proposto appuntamenti mensili con la grande musica in chiave acustica nella suggestiva cornice del Castello Oldofredi di Iseo (Brescia). La serata finale ospiterà sul palcoscenico l’esibizione di Gabriele Zanetti, chitarrista classico iseano, e Francesco Piu, esplosivo ed eclettico cantante e chitarrista sardo. Una conclusione all’insegna dell’alta qualità musicale che ha caratterizzato tutti i concerti che hanno animato questo lungo autunno/inverno in attesa della grande X edizione del Festival estivo Acoustic Franciacorta.
Gabriele Zanetti è diplomato in chitarra classica, ha studiato con Renato Samuelli e con Francesco Gorio. Fa parte dell’orchestra di chitarre e mandolini della città di Brescia, diretta da Claudio Mandonico, suona con l’ensamble di Alessandro Bono e con il chitarrista svizzero Antonio Malinconico. Proporrà per la serata un programma di matrice popolare con diverse sfaccettature: brani ispirati alla tradizione turca, una fuga di Bach (su un corale di Martin Luthero), un notturno romantico e una tarantella.
Francesco Piu è una vera miscela esplosiva di blues, funky e soul in chiave acustica. Il cantante e chitarrista sardo si accompagna con strumenti come chitarra acustica, dobro, banjo, lap steel e armonica. Negli ultimi anni si è ritagliato uno spazio di rilievo nel panorama del blues italiano e internazionale. “Ma-Moo Tones” è il suo ultimo CD, inserito da riviste quali “Buscadero” e “Il Blues” tra i migliori dischi dell’anno. Durante il concerto ascolteremo alcuni brani di sua composizione e classici di blues riarrangiati, il tutto in versione one man band.
LAIF (Libera Accademia in Franciacorta) ringrazia tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questa prima edizione di Acoustic Franciacorta in Castello: il Comune di Iseo che ha messo a disposizione la location che ha ospitato i concerti, tutti gli artisti nazionali e internazionali che hanno regalato momenti di grande musica, tutti i volontari dell’associazione che grazie al loro impegno e passione hanno permesso la realizzazione di tutte le serate e la Cantina Mirabella che ha offerto i vini per brindare insieme al termine di ogni concerto.
In occasione dell’ultima serata verrà esposta all’esterno del Castello Oldofredi una mostra a cura dell’Associazione Fotografica Libera-Mente, inaugurando così anche una collaborazione artistica tra l’organizzazione di Acoustic Franciacorta e questa neonata realtà culturale del territorio franciacortino.
Il concerto avrà inizio alle 20,45 e dopo le due esibizioni verrà offerto un calice dei vini della Franciacorta gentilmente forniti dalla cantina Mirabella.
Per la serata è previsto un biglietto d’ingresso di 10 euro acquistabile direttamente la sera del concerto o in prevendita presso:  Lalibreria di Paola Battioni, via Duomo 2, Iseo – tel. 030 9822003. Per informazioni o prenotazioni:  Libera Accademia in Franciacorta – tel. 320 7038793 – info@franciacortalaif.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.