Quantcast

Alla Pieve di Urago, dialogo tra Borsellino e Falcone

(red.) Un dialogo immaginario fra Giovanni Falcone e Paolo Borsellino nei locali della Pieve di Urago Mella a Brescia. Ad interpretarlo, Luciano Bertoli che lo porterà in scena l’1 febbraio alle 20,45, in una serata dal titolo “Ne valeva la pena?”, promossa e organizzata da Acli e dall’associazione Amici della Pieve.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.