Quantcast

Al Castello Quistini di Rovato tornano le “Carrozze Volanti”

(red.) Nuova edizione per Carrozze Volanti in programma Domenica 14 ottobre a Castello Quistini a Rovato (Brescia).
Dalle 10 alle 20, il colorato mercatino dallo stile retrò farà tappa tra i giardini e le sale dello storico palazzo in Franciacorta.
Carrozze Volanti è organizzato dall’Associazione Missionaria Ministero Sabaoth ed è un mercatino ricco di oggetti unici per chi vuole creare un commercio parallelo riciclando ciò che ha nell’armadio o in cantina, per chi ha l’orto e vuole vendere carote e ravanelli, per chi dipinge, per chi scrive poesie, per chi cammina sulla fune, recita o suona uno strumento, per chi cuce, per i saltimbanchi, per chi lavora i ferri o l’uncinetto, per chi coltiva fiori, per chi infila pensieri, per chi tinge tovaglie, per chi crea monili, per chi semplicemente desidera essere avvolto da petali di rose del giardino del castello.
Il progetto è nato dal desiderio di creare un’alternativa a chi fatica ad arrivare a fine mese arrotondando con la vendita di cose che si hanno in casa, coinvolgendo successivamente artisti e artigiani per difendere e proteggere la poesia che è racchiusa in tale arte.
Carrozze Volanti è anche una  occasione per visitare e conoscere i giardini di Castello Quistini: il giardino bio energetico, il giardino segreto delle Ortensie, l’Hortus Conclusus, l’antico frutteto e la sua collezione di rose antiche, moderne e inglesi presenti in oltre 1500 varietà.
Sarà presente un buffet biologico per chi desidera passare l’intera giornata alle Carrozze Volanti, tisane e merende alle 17, e un aperitivo alle 19.
Ingresso: 3,00€ donazione a scopo benefico (ingresso libero per i bambini fino ai 10 anni)Orario: dalle ore 10,00 alle ore 20,00. La manifestazione si terrà anche in caso di maltempo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.