Quantcast

Festa di Radio Onda d’Urto, torna la Tendablu

(red.) Come ogni anno torna la Festa di Radio Onda D’urto, e torna anche la celebre Tendablu, il club con una tenda intorno. Senza mattoni, tiranti e picchetti, sta in piedi solo con la musica. E’ lo stand indie / elettro / pop / folk / rock / cantautorale e danzereccio che per tutte le 18 sere della festa (dall’8 al 25 agosto) proporrà concerti, dj set, spettacoli e intrattenimento. La Tenda Blu si trova all’ingresso principale, in via Serenissima.
36 concerti e 18 dj set: la Tendablu non suona solo dopo il concerto del palco principale ma é viva anche prima e in alcuni casi durante. Nella programmazione, curata da Alberto Belgesto e Matteo Minutola, grande spazio per la scena musicale bresciana con quasi 40 artisti e band (considerando la all-star-band “Oni” del giorno lunedÏ 13) , tra i più importanti ed acclamati. Spazio anche per alcune delle realtà più interessanti del panorama nazionale (Marco Notari, Aim, Bancale, Verbal, Tiqqun, Anteo, Mojo Filter) e internazionale (Whithout My Medicine, UK, unica data in Italia).
Una quindicina di volontari, riuniti sotto il nome “Blue Noise”, che gravitano nel mondo dei locali, della musica, dell’arte, del teatro, della letteratura, della fotografia costituiranno lo staff che lavorerà per rendere anche quest’anno bella la tenda e riempirla di musica e di divertimento. Ad occuparsi della parte tecnica ed acustica saranno i tecnici Carlo Dall’Asta e Stefano de Toni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.