Pisogne, Acquadolce Summer Festival apre a bordo di un battello

(red.) Mercoledì 20 giugno alle 22 si inaugura l’Acquadolce Summer Festival e lì apertura avviene a bordo di un battello in partenza da Pisogne, nel Bresciano.
La rassegna musicale promossa dall’associazione Cieli Vibranti per la direzione di Fabio Larovere, e realizzata in collaborazione con l’assessorato alla cultura del comune di Pisogne, A2A e Camuna Idroelettrica, comincia con lo spettacolo “Il Vecchio e il Mare”, liberamente ispirato al capolavoro di Hemingway, con l’attore Luciano Bertoli e la chitarrista Ombretta Ghidini. Lo spettacolo è organizzato in collaborazione con la Compagnia dei Barcaioli del lago d’Iseo.
“Era un vecchio che pescava da solo su una barca a vela nella Corrente del Golfo ed erano ottantaquattro giorni ormai che non prendeva un pesce. Nei primi quaranta giorni lo aveva accompagnato un ragazzo (…)”.
Inizia così il capolavoro dello scrittore americano. Si può leggere questo romanzo come un dialogo ininterrotto e implacabile fra il vecchio con se stesso, con il ragazzo, con il mare, con il vento, con i pesci, con gli uccelli, i leoni del sogno, il cielo e più in là. Sono le domande ad essere grandi, sotto la scorza di poche parole semplici ed essenziali, e le risposte ad essere imprendibili. Domande sulla vita, sulla lotta per la vita, il tutto e il niente, l’andare, l’uscire al largo, il cercare, il tentare, il sognare, il vincere e il perdere.
Al termine dello spettacolo, avrà luogo un brindisi all’inizio dell’estate e alla Festa della Musica, che il festival celebrerà domani con il concerto di Pietro De Maria.
A causa del numero limitato di posti disponibili sul battello, l’ingresso allo spettacolo è possibile solo su prenotazione, telefonando allo 030395803. Per informazioni, consultare il sito internet www.cielivibranti.it
Alle 21,30, nella piazza di Pisogne, lo spettacolo inaugurale sarà preceduto da un evento eccezionale: la presentazione della squadra olimpica femminile di pallavolo, in ritiro in questi giorni proprio nel comune del Sebino, per preparare al meglio l’appuntamento con Londra.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.