Quantcast

Al Castello Quistini ben-essere ritrovato con “Hortus Amoenissimus”

Più informazioni su

(red.) Giovedì 21 giugno dalle 20, nella cornice del Castello Quistini a Rovato in provincia di Brescia, viene proposto un percorso multisensoriale nel giardino botanico, allietato dalle vibrazioni benefiche del suono delle campane di cristallo di rocca e dalla voce del soprano Julia Berger.
In occasione del Solstizio d’Estate, l’Associazione “Lux Vivens” in collaborazione con Castello Quistini in Franciacorta organizza una serata all’insegna del ben-essere.
Hortus Amoenissimus è un percorso multisensoriale in cui potranno trovare appagamento tutti i sensi dei partecipanti.
Percorsi olfattivi e tattili saranno inondati dagli armonici benefici delle campane di quarzo cristallino e contribuiranno a rendere ancora più incantevole la storica dimora del 1500 situata a Rovato, in Franciacorta.
La serata inizia alle 20con un lento cammino tra gli angoli verdi del palazzo: il giardino bioenergetico, il labirinto di rose, il giardino segreto delle ortensie, il giardino dei frutti antichi e l’hortus conclusus, piccola collezione di piante officinali e curative, che ricorda i tipici giardini medievali legati agli antichi conventi e monasteri.
I partecipanti saranno invitati non solo a mettersi in ricezione attiva del mondo circostante con uno sguardo nuovo, ma anche ad iniziare un viaggio interiore, in un luogo senza tempo, dove poter sperimentare sensazioni e riscoprire emozioni profonde dimenticate, lasciando che la percezione fiorisca da un’osservazione silenziosa.
A conclusione del giro botanico,  ognuno verrà accompagnato a rilassarsi e a godere del suono delle campane di cristallo di rocca e della splendida voce del soprano Julia Berger. Le campane di cristallo di rocca, grazie alle vibrazioni che producono, favoriscono uno stato di rilassamento e di disposizione interiore all’ascolto puro e incontaminato, permettendo alla musica di agire profondamente e di far vibrare e fluire incondizionatamente l’energia positiva dei partecipanti, di essere mezzo riequilibrante delle energie sottili di ognuno ed elemento per favorire la stretta correlazione tra l’anima e il corpo.
Hortus Amoenissimus è un invito rivolto a quanti desiderano ricercare e focalizzare la propria essenza emotiva ed espressiva attraverso l’uso del respiro, della voce e del suono e in questo senso verranno proposti alcuni percorsi di consapevolezza, in cui fermare il tempo e dilatare gli attimi in eternità.
L’ingresso prevede il tesseramento (socio sostenitore) all’Associazione Culturale Lux Vivens (15 euro).
E’ vivamente consigliata la prenotazione tramite il modulo online scaricabile a questo link: www.castelloquistini.com/eventi/solstizio-estate/index.htm .
E’ gradito l’abito bianco. Portare una stuoia.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.