Cattolica, il raduno dei laureati in matematica e fisica

Università cattolica raduno matematica fisica

Brescia. Più di 250 laureati in matematica e fisica, sabato 14 maggio, si sono ritrovati nel nuovo campus di Mompiano dell’Università Cattolica di Brescia per una passeggiata nella valle e per visitare la nuova sede di via Garzetta. Dai neolaureati a quelli che hanno frequentato i primi corsi della facoltà nelle aule di via Trieste e poi in quelle di via Musei, in tanti hanno risposto alla chiamata della facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali per festeggiare i cinquant’anni di attività formativa e di ricerca.
Si tratta soprattutto di laureati in matematica, oggi per la maggior parte insegnanti nelle scuole di Brescia e provincia, ai quali si sono aggiunti i laureati più recenti in fisica, molti dei quali impegnati a fare ricerca nelle aziende. E’ stata un’occasione per rivedere i vecchi compagni di corso, i professori di allora e trascorrere insieme una mezza giornata di chiacchiere nel verde della valle di Mompiano.
Dopo una breve presentazione del Parco delle Colline tenuta dall’assessore Miriam Cominelli e dal direttore Graziano Lazzaroni, e il saluto di accoglienza da parte dei professori Mario Taccolini e Maurizio Paolini, preside della facoltà, i diversi gruppi si sono incamminati verso la polveriera e il rifugio “casina,” accompagnati dai docenti della facoltà.
Ad attenderli al ritorno nel campus, la prorettrice vicaria Antonella Sciarrone Alibrandi, presidente della community Alumni dell’Università Cattolica, che ha riunito attorno a sé sulle gradinate dell’arena al centro del nuovo campus, tutti i docenti della facoltà.
E’ bello vedervi così numerosi ritornare nell’Università che ha contribuito alla vostra formazione. Questo vuol dire che sentite la “Cattolica” come casa vostra, che condividete un legame profondo con questa Università. Voi Alumni assumete così il ruolo di testimoni, in grado di ispirare e stimolare le energie e i talenti delle nuove generazioni, partecipando attivamente al percorso di sviluppo e crescita dell’Ateneo”.
Il progetto Alumni nasce dalla volontà di raccogliere e valorizzare il patrimonio di esperienze umane, culturali e professionali che costituisce e caratterizza la storia dell’Università Cattolica, creando uno spazio di condivisione dedicato a tutti coloro che hanno fatto parte della comunità universitaria. Il pomeriggio si è concluso con la visita al nuovo campus e con un aperitivo di saluto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.