Quantcast

Brescia, “Lavoro e generatività sociale”: un incontro alla Cattolica

La testimonianza di Stefania Triva, amministratore delegato di Copan Group al Campus di via Garzetta. Focus sul tema del lavoro e del benessere.

(red.) Si parlerà di “Lavoro e generatività sociale”, martedì 5 aprile al campus di Mompiano (via Garzetta 48, Aula 2, dalle 10.30 alle 12.30,a  Brescia) con la partecipazione di Stefania Triva, presidente-Ceo Copan Group, e Anna Baldacchi, responsabile dell’Officina Sociale della cooperativa Cauto, coordinato da Paola Zini dell’Università Cattolica di Brescia. Entrambe parleranno di cultura di impresa, di leadership e di un nuovo welfare nelle organizzazioni di lavoro.

Il seminario intende affrontare il tema del lavoro, un lavoro che mette al centro la persona, un lavoro che favorisce la realizzazione e la soddisfazione, occasione di crescita e di apprendimento. Verrà messa in luce la natura relazionale ed educativa del lavoro, pur riconoscendo che non sempre i contesti organizzativi assumono queste caratteristiche.
Un dato significativo, infatti, è quello delle “grandi dimissioni”, che mettono in luce come il benessere è tornato ad essere una priorità per i lavoratori. Verrà, pertanto, affrontato il tema del cambiamento, della necessità di cambiare la cultura di impresa, passando da imprese che consumano società a imprese che producono, generano società.
Un ultimo tema è quello delle donne, donne che sono ancora lontane dal raggiungere l’uguaglianza di genere nel mondo del lavoro e ciò ripropone con forza il tema della relazione tra famiglia e lavoro e il tema del welfare.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.